Cos’è lo stile vintage, cosa significa oggi essere retrò e a quali donne dona davvero un total look che sembri appartenere ad altra epoca?

Tutti sappiamo che vintage è lo stile che si ispira ad epoche passate ma è curioso anche indagare sull’etimologia della parola. Il termine vintage deriva dal francese vendenge e termine enologico che definisce i vini vendemmiati e prodotti nelle migliori annate!

Va da sé che per dirsi vintage un oggetto o un capo d’abbigliamento non devono semplicemente essere vissuti, ma anche custodire il valore di un’epoca significativa.
Vintage non equivale a vecchio, anzi noi di Vladì shoes riteniamo che possa essere profondamente vintage anche qualcosa di totalmente nuovo.

Ricordiamo che per essere vintage un capo deve avere un certa “anzianità”. Un abito vintage deve essere stato realizzato almeno 20 anni fa ed essere a suo modo iconico.
Un capo firmato, sartoriale, che rispecchi chiaramente lo stile della sua epoca.
Ma esistono anche capi e accessori di ispirazione vintage che possono essere indossati mixandoli a quelli d’epoca per ottenere total look niente affatto stridenti.

Stile Vintage - vladi shoes

 

Stile Vintage donne: come avere un total look retrò, originale e affascinante


Le donne che adottano uno stile vintage si distinguono senz’altro da tutte le altre per originalità e fascino. Sono donne curiose, spesso eccentriche, hanno occhio e scovano capi unici nei mercatini dell’usato.
Il risultato è quasi sempre un look unico, spesso inimitabile creato a partire da uno spiccato gusto personale. Gonne a ruota, cappottini dal taglio sartoriale, foulard dai pattern anni ’70…

…le amanti dello stile vintage prediligono i capi che hanno un vissuto non solo per la loro originalità o per distinguersi dalle tendenze moda attuali che tendono ad omologare, ma lo fanno anche per la qualità dei e la sartorialità dei manufatti. Portare addosso un capo dal valore storico significa anche raccontare una storia.

Se scovare uno Chanel anni ’50 in un piccolo store vintage parigino è davvero un’impresa titanica, abbinarvi delle scarpe è ancora più arduo!
Pensate di aver trovato il vostro abito da sogno vintage: un little black dress di lana bouclé o un abito a ruota verde smeraldo in satin di Oscare De La Renta. Due pince per pizzicarlo in vita, un orlo da sistemare e sarete davvero padrone di un piccolo tesoro proveniente dal passato ma senza tempo.

Che accessori abbinarvi affinché lo stile vintage non sia vanificato da scarpe e borsa eccessivamente moderni?
Possiamo affermare con orgoglio che le amanti dello stile vintage prediligono le scarpe Vladì.
Ispirazioni retrò, tacchi a rocchetto, lavorazione artigianale, originalità nei colori, rendono le Vladì scarpe versatili adatte a completare un outfit vintage.

Tra le numerose collezione Vladì shoes, aggiornate ad ogni stagione, ci sono dei grandi classici amatissimi dalle icone vintage. Costanza nero la scarpa modello decollettes in pelle di vitello nera con dettagli a contrasto che si abbina i maniera favolosa ad ogni look anni ’50.

Ma molto in voga tra le pin up girl sono anche i nostri tronchetti, colorati, originali, comodi, da associare agli outfit più eccentrici per sentirsi magicamente uniche.

Li ha indossati per noi l’influencer Wilhelmina Af Fera, splendidamente ritratta da Joylicius Photography, catapultandoci in una dimensione di stile davvero magnetica.
Le scelte di Wilhelmina si sono focalizzate su stivaletti stringati o simili a ghette, mixati in sofisticati e inusuali abbinamenti di colore.

Due total look di ispirazione vintage in cui le Vladì Shoes non solo si innestano alla perfezione ma diventano protagoniste di uno stile vintage. Il verde dei nostri stivaletti rincorre l’armonia di una gonna a fiori, il rosso e il rosa delle stringate esalta le calzamaglie zafferano e un cardigan bon ton.

Le scarpe Vladì sono così, preziose, uniche, originali capaci di definire lo stile di ogni donna e di renderla diversa dalle altre.

Le scarpe Vladì  stile vintage