Se dici scarpe con tacco a rocchetto, dici all’immaginario comune di rivolgere la mente all’eleganza del passato. Dici cortigiane e nobildonne veneziane, quelle reali e quelle raccontate dal Goldoni, con i tacchi dalle superfici laterali arcuate, strette nel mezzo e larghe alla base, indossati sotto la crinolina. I modelli scarpe con rocchetto ci fanno subito pensare a ventagli di piume che ciondolano dentro l’afa estiva o alla creatività sottile di Luigi XIV che li fece diventare addirittura regali e di colore rosso. Le scarpe con tacco a rocchetto sono associate a un’allure di tradizione calzaturiera dalle radici profonde e piglio un po’ barocco. Non è vero?

Noi di Vladì produciamo calzature con rocchetti perché abbiamo il ‘700 che ci scorre nelle vene per nascita, perché amiamo il sapore retrò e perché crediamo che le mode non passano di moda, se sai interpretarle secondo uno stile e sotto lo sguardo di un’epoca. Le scarpe con tacco a rocchetto Vladì, in vendita qui, sono piccoli gioielli artigianali dalle movenze antiche e l’attitudine contemporanea. Sono calzature colorate, intanto per iniziare. Progettate e prodotte per distinguersi, farsi notare e portare in giro con personalità.

Hanno una linea inconfondibile, un tacco a rocchetto confortevole e di altezza media di 5 cm, che monta sopra pelle di alta qualità, e sanno comportarsi in ogni dove, perché sono uniche. Abbiamo ipotizzato le nostre scarpe con tacco a rocchetto rosse, perfette con una clutch di vernice fiammante, un tubino color cammello e un rossetto Chanel Rouge Coco. Le abbiamo create con il ricciolo frontale anche bicolor, perché un mattino di jeans ha sempre bisogno di qualcuno che gli giri attorno e smuova l’aria. Alcuni modelli sono chiusi e in nuance acquamarina, adeguati anche con un vestito chemisier in lino bianco; altri rocchetti, invece, sono costruiti seguendo le linee anni Venti della moda charleston, ma resi più glamour da lacci casual dal tono easy.

Crediamo che una Miss Vladì, vale a dire la donna che calzerà le nostre scarpe a rocchetto calandole nel suo stile quotidiano, sia una donna dai modi leggeri e il sentire profondo. Una di quelle che sa che le scarpe con tacco a rocchetto si chiamano così perché, nelle forme, ricordano il cilindro in legno su cui veniva avvolto il filo, e che altrettanto sa che fare il filo ai suoi outfit quotidiani non deve mai essere un caso.